Ashwagandha, una pianta adattogena per il buon riposo,

L’ASHWAGANDHA PROMUOVE IL RIPOSO E IL RELAX

Ashwagandha (whitania somnifera) è un tonico adattogeno utile per un maggiore beneficio per il sistema nervoso. In questo periodo dell’anno situazioni di stress possono aggravare il sistema nervoso impedendo un sonno ristoratore.

Per questo Pukka Herbs ha voluto indicare novembre come “il mese del buon Riposo”.

Il dott. Sebastian Pole consiglia di abbinare alle tisane rilassanti ashwagandha (whitania somnifera).

 

ASHWAGANDHA, UN RIMEDIO PER LA VITA FRENETICA 

Le piante adattogene sono specifiche per contrastare, anche a scopo preventivo, gli effetti negativi dello stress.

Vivere sempre di fretta, un insufficiente riposo e cause emozionali danno luogo genericamente a disordini come ansia, insonnia, irritabilità, difficoltà di concentrazione, squilibri alimentari, stanchezza e depressione. Ashwagandha riduce vata dosha responsabile di nervosismo e irritabilità.

L’ashwagandha è un rimedio naturale utile  in caso di stress, affaticamento, mancanza di energia e difficoltà di concentrazione. Può alleviare i sintomi della stanchezza e supportare il benessere generale.

L’ashwagandha è considerato un rimedio benefico da utilizzare per alleviare gli effetti dello stress, proteggere il sistema immunitario, migliorare la capacità cerebrale, la memoria e la concentrazione, ridurre l’ansia e  il colesterolo e riequilibrare i livelli di zucchero nel sangue.

La pianta è della famiglia delle solanacee come il pomodoro o la patata, la sua coltivazione viene effettuata in India, Pakistan, Nepal Sri Lanka ma anche Africa ma è possibile trovarla anche selvatica. Contiene oltre 80 principi attivi ma quelli più interessanti sono i witanolidi, lattoni dalla proprietà antinfiammatorie. Alcuni alcaloidi (witanina, witaninina e witasonina) contribuiscono a regolare il sonno.

La pianta presenta anche proprietà rinvigorenti e antinfiammatorie e può essere utile per risvegliare il desiderio sia per l’uomo che per la donna.

Attenzione: è un integratore e come tale non sostituisce il parere medico. In caso di gravi patologie consultare il medico. Gli integratori sono da considerarsi come supporto a uno stile di vita sano ed equlibrato.