Noci Lavatutto

Le Noci Lavatutto, l’alternativa ecologica

ai detergenti convenzionali.

I gusci delle noci del Sapindus Mukorossi, contengono saponina (11%-14%), una sostanza organica solubile in acqua, che sviluppa un valido potere detergente, disinfettante e antibatterico. Questi alberi possono raggiungere i 15 metri di altezza e crescono solo tra i 1500 e i 2200 metri, nei contrafforti dell’Himalaya tra India e Nepal. Le popolazioni locali fanno uso di queste noci da secoli come prodotto per il bucato, come anticrittogamico naturale e per ogni tipo di lavaggio. Il raccolto è annuale, tra i mesi di settembre e novembre, il frutto si presenta come una noce.

L’azione del principio attivo

 La scorza oleosa delle Noci Lavatutto, una volta a contatto con l’acqua tiepida (a partire dai 40°C), si dissolve e si trasforma in una soluzione, che unita al principio rotativo delle moderne lavatrici, offre le condizioni ottimali per lavare la biancheria in modo efficace, economico ed ecologico. Con un chilo di noci si effettuano almeno 200 lavatrici Ipoallergeniche, adatte per la pelle dei neonati e di chi ha allergie ai detergenti chimici, hanno un forte potere detergente e un’ effetto ammorbidente naturale.

I metodi d’impiego

 In lavatrice mettere 5-7 mezzi gusci (ca. 10g) sminuzzati nel sacchetto di cotone allegato, posizionare in mezzo al bucato e selezionare il programma desiderato (30°-90°). Si possono aggiungere oli essenziali per profumare il bucato direttamente sul sacchetto di cotone oppure smacchiante bio per eliminare le macchie persistenti e igienizzare i capi. Per la preparazione del sapone liquido, bollire 25-50g di Noci Lavatutto (circa 7-16 noci) in un litro d’acqua per 10 minuti, oppure metterle in ammollo per 8 ore; strizzare e conservare il liquido ottenuto in frigorifero (massimo 3 giorni). Le noci usate pos- Noci lavatutto, possono essere frullate con acqua e utilizzate per ogni tipo di pulizia.

 

Pulizia della persona e della casa

Per la cura del corpo e dei capelli, massaggiare il detergente sul corpo o sui capelli e risciacquare.

Per l’impiego nelle pulizie domestiche, bastano 3 cucchiai di detergente in 2 litri d’acqua; per lo sporco ostinato si può usare puro con una spugna e risciacquare.

Ideali per il lavaggio di frutta e verdura, basta lasciare a bagno nel detergente liquido per 10 minuti e risciacquare, rimuove pesticidi e sostanze chimiche.

Per la pulizia dei metalli, lasciare a bagno per 10 minuti e lucidare con un panno morbido, oppure strofinare con due noci ammollate.

 

Rispetto completo della natura

 Sono ottenute da fonti rinnovabili, provenienti da piante ultracentenarie che combattono la desertificazione e ossigenano il pianeta. Le noci sono sempre fresche e quindi ricche di saponina e né gli alberi né i suoi frutti subiscono lavorazioni con l’impiego di prodotti chimici. Un eccellente esempio di come si possa privilegiare un prodotto naturale a uno chimico, senza rinunciare alle prestazioni, con un risparmio di denaro notevole. Sono biodegradabili al 100%, completamente naturali, lavano senza inquinare e una volta esaurite si possono smaltire nei rifiuti organici.